Cristiano Malgioglio non ci sta. Anche il ciuffo biondo più famoso dello showbiz non accetta le offese, gli atteggiamenti aggressivi e le intimidazioni verbali messe in atto nell’ultima settimana nei confronti dell’ultima arrivata nella Casa del Grande Fratello 15, Aida Nizar. “Voglio difendere Barbara d’Urso, che per anni si è battuta contro la violenza sulle donne e ha sempre dimostrato di stare dalla parte dei più deboli. Ora tutti ne approfittano per attaccarla, ma lei non ha colpe. È una donna molto sensibile, sono notti che non dorme perché è molto dispiaciuta per questa situazione. Voglio anche difendere il programma e gli autorevoli autori: nessuno si aspettava tutta questa cattiveria da parte dei concorrenti”, racconta l’opinionista della trasmissione in esclusiva a ilfattoquotidiano.it a ventiquattro ore dalla terza puntata del reality di Canale 5 nella quale saranno rese note le sanzioni nei confronti dei concorrenti che hanno contribuito a creare un vero e proprio clima di terrore nella Casa di Cinecittà.

“Aspetto di scoprire i provvedimenti annunciati, che ancora non conosco neanche io: sarà la produzione a decidere. Non so chi uscirà o se uscirà qualcuno, ma vorrei che venissero squalificate più persone”, prosegue Malgioglio, molto arrabbiato per questa situazione. “Questi ragazzi vengono incontrati quattro-cinque volte prima di entrare nella Casa e durante i colloqui raccontano le loro storie straordinarie e il loro vissuto emozionante. Poi invece quando entrano in questo tubo catodico mostrano una doppia personalità. Qui ci troviamo di fronte a un gruppo di lupi: non hanno rispetto nei confronti delle altre persone e hanno un linguaggio orribile. Ci stanno regalando delle pagine televisive molto brutte”.

L’opinionista è particolarmente duro nei confronti di Baye Dame, il ragazzo senegalese che ha attaccato per primo, quasi sfiorando una rissa, la concorrente spagnola. “Dovesse venire squalificato Baye, come spero, chiederò di uscire dallo studio per protesta quando entrerà per farsi intervistare. Non mi faccio intenerire dalle lacrime o dalle scuse. Il perdono esiste, però io non voglio essere rappresentato da un ragazzo così. Lo ritengo volgare, animalesco e aggressivo. Mi ha anche dato l’impressione di essere un misogino. Mi dispiace perché era uno dei miei preferiti, ma così non va proprio bene: il suo atteggiamento mi ha fatto venire i brividi. Per non parlare del linguaggio degli altri concorrenti, a partire da Luigi Favoloso, che di favoloso ha solo il cognome e niente altro. Ho sentito con le mie orecchie delle cose allucinanti, poi ho deciso di evitare di ascoltare le altre frasi orrende perché mi fanno molto male”.

Nonostante tutto, Malgioglio non si fa intenerire e non cambia opinione sulla temutissima Aida Nizar: “Anche lei è allucinante. È la donna più odiata della Spagna: secondo voi sentivamo il bisogno di una così? La difendo dagli attacchi, quelli sono inaccettabili, ma non è un personaggio che mi piace. Per questo, durante la prima puntata, gridavo per non farla entrare in gioco. Ha fatto tutti i reality possibili: lei urla e grida per farsi notare e basta. La stiamo rendendo famosa per il nulla”, chiosa.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ballando con le stelle, Carolyn Smith: “Sono stata male durante la puntata, Paolo Belli mi ha salvato”

next
Articolo Successivo

Grande Fratello, “secchi di urina e acido contro Aida Nizar”: ecco il manuale del bullismo in tv. Ma per lo share tutti zitti

next