Lasciatemi inginocchiarmi e baciare il pavimento per essere qui. La mia personalità è fatta per l’Italia, io amo questo Paese, sono una donna fantastica. Ringrazio Dio per avermi dato questa intervista”. Il ciclone Aida Nizar è ufficialmente sbarcato anche in Italia. La 42enne spagnola nella sua terra d’origine è un personaggio molto noto, soprattutto come “macchina da reality”. Ne ha fatti tre negli ultimi quindici anni: il Gran Hermano nel 2003 (è la loro versione del Grande Fratello), L’isola dei famosi nel 2011 e il Gran Hermano Vip nel 2017. Proprio durante quest’ultima esperienza si è distinta per i suoi rapporti esagitati con gli italiani Elettra Lamborghini e Marco Ferri, coi quali ha avuto accesi diverbi.

La Nizar, che avrebbe dovuto far parte anche della versione nostrana de L’Isola dei famosi (“O ci pagano quello che meritiamo o gli spettatori non potranno divertirsi con me. Io faccio guadagnare miliardi alle tv, faccio salire gli ascolti come nessuno”, avrebbe detto per giustificare la sua assenza), aveva debuttato qualche mese fa nel salotto di Domenica Live su Canale 5 dando sfoggio della sua eccentricità e mettendo in piedi un vero show sopra le righe. In special modo, Aida si era confrontata con la mamma di Marco Ferri, concorrente dell’Isola. “Marco è un uomo cui piacciono le donne con tantissimi soldi, è un cagnolino. Non ha testa, si preoccupa solo del suo corpo, è maschilista”, aveva detto del figlio dell’ex calciatore Riccardo Ferri.