Nonostante questo sia il sabato riservato alla gara di Parigi, abbiamo ancora negli occhi le immagini del gran premio di Roma di Formula E, che si è corso il 14 aprile. Grande festa di pubblico, oltre che motoristica. Una festa a cui non tutti gli appassionati hanno potuto assistere, dal momento che i biglietti per la gara sono andati esauriti in pochissimo tempo. Per ovviare almeno parzialmente a questo inconveniente, Audi (che ha partecipato alla gara col team ufficiale ABT Schaeffler) aveva pensato a un modo inusuale di regalare ingressi a due persone. Sulla pagina Facebook di Audi Italia, qualche giorno prima dell’evento, è comparso un lunghissimo video sulla storia di Roma: tra i quasi due milioni di fan della pagina, solo i più pazienti e determinati lo hanno visto per intero, scoprendo l’indizio che ha permesso a due di loro di ottenere i biglietti in palio e gioire per il secondo posto dell’italo-brasiliano Lucas di Grassi. L’operazione è stata anticipata da alcuni post teaser ed è stata poi svelata solo a evento concluso, attraverso un simpatico video reveal attualmente online sulla pagina Facebook di Audi Italia, che vi proponiamo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nissan Leaf ottiene le 5 stelle ai crash test EuroNCAP per la protezione dei ciclisti

next
Articolo Successivo

Volkswagen California, un sogno lungo trent’anni – FOTO

next