Ricconi che si divertono alla faccia nostra, le finte vasche da bagno di Mika, l’arena con più sabbia di Giletti, il tetris poco illuminato di The Wall, il volo di Morandi-Rovazzi e la frittata di Di Maio a Di Martedì. Centoquaranta caratteri e un voto, sui programmi del novembre appena trascorso, che non ci trova (quasi) mai d’accordo.

Non è l’arena (La7)

Riccardo Marra: Giletti riesce a traghettare il suo discorso nella nuova rete. La sabbia c’è, la foga del dibattito pure. Insomma una vera arena senza esserlo più – Voto 7

Davide Venturi: Esce più che bene dallo scontro con Fazio e ricorda al suo ex editore che è un giornalista. Forse in Rai gli avevano tirato il freno a mano? – Voto 9

#Riccanza2 (Mtv)

RM: Tornano i rampolli con le loro vite da nababbi. Eccessi, arroganze, assurdità. Il programma è carino, pop. Ma tenere lontano dalla portata dei bambini! – Voto 6

DV: Pop?!?! Viva il  Pop fatto con la fame di chi ha pochi soldi, abbasso il popolare fatto non con l’arroganza di chi ne ha tanti  – Voto 3

Foto tratta dalla pagina Fb

Le TelePagelle di Novembre – Dall’Arena con più sabbia di Giletti al cazzeggio Morandi-Rovazzi

AVANTI
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Di Maio, ex Gf Daniela Martani: “E’ tornato single? Un buon partito, è pure vegano. Lo invito a cena”

prev
Articolo Successivo

Crozza o Berlusconi? Le promesse elettorali del comico sembrano le originali: “Via l’iva sulla sabbietta dei gatti”

next