Il 29enne uzbeko Sayfullo Habibullaevic Saipov, l’uomo che ieri, mercoledì 31 ottobre, alle 15,05 si è scagliato contro un gruppo di ciclisti e passanti a Manhattan vicino al World Trade Center, uccidendo 8 persone e ferendone 12, ha percorso oltre 1 km sulla pista ciclabile, la Hudson River Greenway, prima di finire la sua corsa di morte contro uno scuolabus dell liceo Stuyvesant. Si tratta della più lunga pista ciclabile di Manhattan (oltre 25 km). Il video mostra la scena dell’attentato e l’arrivo dei soccorsi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

New York, l’arresto dell’attentatore filmato da alcuni testimoni

prev
Articolo Successivo

Nord Corea, “Kim Jong-un ha tentato di far uccidere in Cina il nipote 22enne”

next