Il 29enne uzbeko Sayfullo Habibullaevic Saipov, l’uomo che ieri, mercoledì 31 ottobre, alle 15,05 si è scagliato contro un gruppo di ciclisti e passanti a Manhattan vicino al World Trade Center, uccidendo 8 persone e ferendone 12, ha percorso oltre 1 km sulla pista ciclabile, la Hudson River Greenway, prima di finire la sua corsa di morte contro uno scuolabus dell liceo Stuyvesant. Si tratta della più lunga pista ciclabile di Manhattan (oltre 25 km). Il video mostra la scena dell’attentato e l’arrivo dei soccorsi

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

New York, l’arresto dell’attentatore filmato da alcuni testimoni

next
Articolo Successivo

Nord Corea, “Kim Jong-un ha tentato di far uccidere in Cina il nipote 22enne”

next