“Il piano rom di Virginia Raggi è un’autentica truffa, nazionale ed europea. C’è un uso illecito di fondi sociali europei”. Così Marcello Zuinisi, rappresentante dell’Associazione Nazione Rom, dopo aver denunciato il Campidoglio all’ANAC, Autorità Nazionale Anticorruzione, e alla Procura della Repubblica di Roma per “truffa in atto presso Camping River” sulla base di un presunto “utilizzo illecito dei Fondi Sociali Europei, PON Metro 2014 – 2020. “Domani saremo alle 11.00 da Pignatone al quale chiederemo di aprire un’inchiesta e di mettere sotto indagine l’intera giunta capitolina”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Milano, non un tentato stupro ma “rapporto consenziente” tra finto autista e 20enne

prev
Articolo Successivo

Malpensa, contanti nascosti in pennarelli, libri e detersivi: i metodi utilizzati per eludere i controlli – FOTOGALLERY

next