“Una mano di bianco non sarebbe servita, ma serve un cambio che va fino a dentro alle viscere di Roma”. Lo ha detto Roberto Fico, deputato del Movimento 5 Stelle e presidente della Commissione di Vigilanza Rai, parlando del lavoro di Virginia Raggi, sindaco di Roma. “Sta facendo un lavoro sostanziale – ha affermato – una mano di bianco non sarebbe servita per come sono stati consegnati la città e il Comune dai partiti”. “Solo così – ha concluso – si può lasciare alle generazioni future una città veramente migliore”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pisapia, Tabacci: “Come Sanders e Corbyn. E’ l’anti-leader che può motivare i giovani”

next
Articolo Successivo

Stefano Rodotà, il rigore del ragionamento era la sua stella polare

next