Durante gli attimi più concitati della giornata di ieri nell’Aula di Palazzo Madama, dove si è votato per l’inversione dei lavori parlamentari, per permettere una più rapida calendarizzazione ed approvazione dello ‘Ius Soli‘, tra i senatori che più protestano contro le decisioni prese del Presidente del Senato, Piero Grasso, c’è il capogruppo dei della Lega Nord, Gian Marco Centinaio. Dalle nostre immagini e da un video realizzato con lo smatphone dai banchi dell’emiciclo dal senatore M5S, Maurizio Buccarella, che ha postato il video sulla sua pagina Facebook, si vedono e si sentono chiaramente gli insulti che Centinaio rivolge alla seconda carica dello Stato. Prima “sei un infame” mentre è trattenuto a stento dai questori del senato e poi, mentre si appresta a tornare al proprio posto, il presidente dei senatori del ‘Carroccio’ è senza freni e si rivolge così al Presidente Grasso: “Terrone di m…“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Musei, consiglio di Stato sospende la sentenza del Tar del Lazio: direttori tornano in servizio. Per ora

next
Articolo Successivo

Perché i renziani hanno torto anche quando hanno ragione?

next