Boschi deve chiarire, altrimenti l’unica strada sono le dimissioni”. Dopo le parole di Bersani, anche Roberto Speranza, tra i leader di Articolo Uno-MDP, attacca la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio dei ministri. Era stato l’ex direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli a scrivere nel suo libro come l’allora ministro delle Riforme chiese all’ad di Unicredit, Federico Ghizzoni, di intervenire a sostegno della banca Popolare dell’Etruria. Una versione smentita da Boschi, tra minacce di querele al M5S. “Accodarsi alla mozione di censura del M5S? Noi abbiamo una posizione costruttiva. Ma non si devono lasciare zone d’ombra. Altrimenti Boschi deve lasciare”, ha aggiunto l’ex dem. Nessun commento invece dal neo vicesegretario Pd Maurizio Martina: “Parla lui”, ha tagliato corto indicando un collega dem, per poi entrare in macchina e non replicare alle domande dei cronisti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Legge elettorale, resuscita l’Italicum (quello modificato). Asse Fi-M5s-bersaniani. Il Pd: “Così è difficile trovare sintesi”

next
Articolo Successivo

Banca Etruria, De Bortoli sfida la Boschi: “Mi quereli. Ho più di 160 processi, sono abituato a difendere quello che scrivo”

next