“Stasera voglio anche dire qualche parola per i francesi che hanno votato per me senza condividere i nostri pensieri, ma per difendere la Repubblica e di fronte all’estremismo. Conosco le divergenze e le rispetterò ma resto fedele all’impegno di proteggere la Repubblica“. Lo ha detto Emmanuel Macron, vincitore delle presidenziali francesi, parlando ai sostenitori alla spianata del Louvre.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Francia, Macron celebra l’Europa. Arriva al Louvre sulle note dell’Inno alla Gioia

prev
Articolo Successivo

Elezioni Francia 2017: Macron è presidente, Le Pen travolta. “Difenderò il destino dell’Europa”

next