Il direttore del Fatto Quotidiano Marco TravaglioOtto e mezzo (La7), commenta lo scandalo che ha coinvolto il ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione Marianna Madia per la sua tesi di dottorato in cui prese ampi brani da testi altrui senza indicare la citazione – “Se un ministro viene scoperto col sorcio in bocca e non dice una parola, e i giornali non scrivono una riga, c’è un problema che riguarda tutti gli studenti” – sottolinea Travaglio che aggiunge – “Studenti che si fanno un mazzo così per trovare delle idee originali e che non trovano un posto, e che sono costretti ad espatriare. Che cosa gli diciamo?”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alto Adige, il dibattito sui nomi bilingui dei luoghi non finisce mai: comitati, trattative e accordi saltati. Svp: “Ferita aperta”

next
Articolo Successivo

Dazi Usa, Letta: “Trump vuole guerra commerciale? Combatterla con tutte le armi: Ue unita e puntare sull’Asia”

next