Dopo averle rasato a zero capelli e sopracciglia, alla ragazza viene dato un cellulare per chiamare quello che sarebbe il suo amante. Nel frattempo le vessazioni continuano. E’ la vendetta di un trafficante appartenente a uno dei cartelli della droga brasiliani nei confronti della sua ragazza. Il video è stato postato online per volere dello stesso uomo per dimostrare di aver vendicato l’onta subita dalla fidanzata. Punizioni che comportano un’umiliazione pubblica, scrive la stampa locale, sono la prassi per chi non rispetta le regole

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Aleppo est, spari contro convoglio. Poi riprende l’evacuazione dei civili dai quartieri della città

prev
Articolo Successivo

Elezioni Usa, 007 americani accusano Putin: “Direttamente coinvolto nella campagna contro Clinton”

next