“Possibilità di accordo con Parisi sui contenuti? No, gli amici di Alfano, Verdini e Cicchitto non potranno essere il futuro del Paese”. Così Matteo Salvini chiude a qualsiasi tipo di accordo con Stefano Parisi. Il leader della lega Nord ribadisce la sua disponibilità a guidare il centrodestra: “Ci sono facce, programmi e ci sono idee e saranno i cittadini a scegliere, non questo o quel capo partito. Io sono a disposizione”. E alla domanda cosa accadrà il 5 dicembre con la vittoria del ‘No’ al referendum Costituzionale, Salvini esclude governi di transizione: “Si vada al voto, con qualunque legge elettorale. Parola agli italiani”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lega Nord, rottura con Forza Italia in Veneto: “Mai più con loro”. Bitonci: “Caduto per golpe voluto da Berlusconi”

next
Articolo Successivo

Migranti, Meloni (Fdi): “Trump xenofobo? No, ha posizioni di buon senso”

next