“Sono contenta, voglio prendere tutto quello che c’è di buono in questa giornata perché un argento non si butta via. Ieri avrei dato oro per un bronzo, non voglio pensare alla finale”. E’ quanto ha dichiarato Rossella Fiamingo dopo aver vinto la medaglia d’argento nella spada ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Poi sul tormentone esploso in rete con la presenza ingombrante del premier Matteo Renzi che ha mandato molti sms agli azzurri poi clamorosamente usciti sconfitti (Nibali costretto al ritiro, Petra Zublasing alla carabina, Niccolò Campriani e Marco De Nicolò nel tiro a segno, ma anche Elios Manzi nel Judo, Luca Marin e Federico Turrini nei 400 metri misti di nuoto maschile, Sara Franceschi e Luisa Trombetti nei 400 metri misti femminile), tanto da diventare un hashtag in tendenza su Twittwer #Renziportasfiga, la Fiamingo ha detto: “Il premier ha tifato tanto per me. Qualcuno diceva che porta sfiga, ma non è così perché comunque dal primo al penultimo assalto ci sono arrivata”.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Olimpiadi Rio 2016, l’argento Rossella Fiamingo piange davanti alle sue stoccate più belle (VIDEO)

prev
Articolo Successivo

Rio 2016, il pallavolista Solberg di nuovo in campo dopo l’ingiusta esclusione per doping a Londra 2012

next