Shannen Doherty continua la propria battaglia contro il cancro, lo ha raccontato lei stessa in TV a “Entertainment Tonight“, un programma del network CBS. L’attrice, diventata famosa per aver interpretato Brenda Walsh in Beverly Hills 90210, ha ripercorso i momenti più difficili della sua malattia, scoperta solo 16 mesi fa, commuovendosi di fronte alle telecamere. La Doherty si è presentata col capo coperto da una bandana, dopo aver postato su Instagram le foto che la ritraevano con i capelli appena rasati e ha raccontato il momento nel quale si è resa conto che avrebbe perso tutti i capelli: “I capelli mi venivano via, mi rimanevano nella mani. Son corsa piangendo da mia madre urlando ‘I capelli, i capelli, i capelli!'”.

L’attrice, emotivamente molto provata, ha poi aggiunto: “A me non importa a che stadio sia il mio cancro, mi voglio concentrare sulla battaglia“. A maggio Shannen ha subito la mastectomia, l’operazione chirurgica di rimozione dei seni: “Dopo l’operazione ti svegli e… non hai assolutamente nulla” ha detto indicandosi il petto. “Le donne mi invidiano, ora posso farmi mettere il seno della taglia che voglio”, ha aggiunto infine scherzando. La diagnosi tardiva, a causa di una mancata copertura sanitaria, ha aggravato la situazione della malattia, costringendo l’attrice a sottoporsi anche a cicli di chemioterapia.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Matteo Salvini, così i Pokémon “prendono di mira” il leader della Lega Nord

next
Articolo Successivo

Malia Obama, la figlia del Presidente fa “twerking” in top e shorts e il video diventa virale

next