Siamo alleati di tutti i Paesi nella lotta per la trasparenza del sistema finanziario, non soltanto in questo Paese, ma in tutti i Paesi del mondo“. Così, nel corso di una conferenza stampa, il presidente della Repubblica di Panama, Juan Carlos Varela, commenta lo scandalo ‘Panama Papers’. Il politico precisa: “Diamo il benvenuto a qualunque pubblicazione e inchiesta che protegga il sistema finanziario panamense e del mondo perché non possa essere usato in nessun momento per commettere atti illeciti. Al contrario” – continua – “questo tipo di sfida ci rafforza come Paese, perché afferma il nostro impegno come governo per continuare a lottare per la trasparenza del sistema finanziario di Panama

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Panama Papers, Bocconi: “Ecco perché continuiamo a scoprire l’acqua calda”

next
Articolo Successivo

Btp Italia 2016-2024: non brutti, ma neppure entusiasmanti

next