Fatto da Voi, il progetto che rende protagonisti voi lettori, è arrivato alla sua terza settimana.
E sono già centinaia i contributi pubblicati: denunce, mobilitazioni, messaggi di aiuto. Ma c’è stato anche spazio per la poesia e per alcuni scatti mozzafiato. Ecco 5 contenuti tra i più condivisi della settimana

Povero Ambiente: la denuncia di  e “quella strana schiuma nel fiume Chiese nel bresciano“.
fiume-chiese-schiuma-900x500

La poesia di uno scatto: l’elogio della lentezza in questo scatto di . Guarda e partecipa
P1060711-900x500

Mobilitazione: il dipartimento di Scienze Politiche della Sapienza per Giulio Regeni. (Inviateci altre foto di striscioni di solidarietà)
12401006_1175926889116814_2113820428408472832_n

Cloudporn: nuvole che sembrano parlarci, in questa nuova categoria di Fatto da Voi, scopri come partecipare.
IMG-20150626-WA0000 (1)

Passaggio in Italia: l’eleganza del fenicottero rosa.
fenicotteri-italia (1)

Per partecipare basta iscriversi a fattodavoi.ilfattoquotidiano.it e cliccare sulla voce Contribuisci anche tu (vi sarà richiesta la registrazione che sarà possibile anche con lo stesso account Facebook).

Ulteriori info sul progetto e le modalità di funzionamento sono riportate qui
Per assistenza o domande potete scrivere a community@ilfattoquotidiano.com
Trovate Fatto da Voi anche sui social
Aspettiamo la tua storia. Guarda le altre pubblicate sulla piattaforma e leggi bene le linee guida.
Roma, Milano e Napoli, etc.. A pochi mesi dal voto per eleggere i nuovi sindaci, fotografa cosa non ti piace della tua città.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Caso Guidi, ‘qualcosa è cambiato’. Ma solo nella narrazione renziana

next
Articolo Successivo

Renzi come Giolitti? Scalfari (stavolta) ha davvero esagerato

next