Con la puntata di ieri sera, C’è posta per te chiude i battenti per questa stagione (sabato prossimo ci sarà l’immancabile “meglio di”). Una edizione, quella di quest’anno, che ha mostrato ancora una volta la potenza di fuoco di Maria De Filippi, battendo regolarmente il competitor Ballando con le stelle: ieri sera ha vinto la sfida dell’Auditel con il 24% di share e 4,8 milioni di spettatori, mentre i ballerini di Milly Carlucci si sono fermati a 3,6 milioni (share del 19,46%).

Nell’ultima puntata, sono persino arrivate le lacrime di Maria De Filippi. La conduttrice si è più volte commossa leggendo la lettera di una ragazza al padre, vedovo da poco tempo. Una storia intensa, molto commovente, che probabilmente ha fatto piangere molti telespettatori. Ma le lacrime di Nostra Signora della Tv no, non te le aspetti. Ed è lecito urlare al miracolo.

Ma la defaillance emotiva di Maria RoboCop non è stato l’unico momento intenso della puntata di ieri. Alessandra Amoroso, infatti, è stata il “regalo” di una storia d’amore gay. Francesco sta con Matteo da 8 anni: lo ha conosciuto in discoteca, pochi mesi dopo la morte della madre. Da allora non si sono più lasciati: vivono insieme, sono una famiglia. Una storia d’amore normalissima che però in Italia diventa straordinaria, piena di significati che vanno oltre l’intrattenimento televisivo. Alessandra Amoroso è sembrata una testimonial sincera e convinta di questa storia.

Maria De Filippi si è più volte espressa sui temi dei diritti civili e sa perfettamente di essere il personaggio televisivo più amato (oseremmo dire idolatrato) dai gay italiani. Quella LGBT è una importante fetta del pubblico defilippiano, e a quanto pare l’amore è ricambiato da Bloody Mary, che ieri sera forse ha voluto dimostrare ancora una volta la sua vicinanza alla “causa”.

Tra lacrime della donna bionica di Canale5 e toccanti storie d’amore gay, C’è posta per te chiude i battenti per questa edizione. Ma i competitor diretti, regolarmente bastonati nella sfida Auditel con 10 vittorie della De Filippi su 10 puntate, non hanno nessun motivo per festeggiare: sta arrivando il serale di Amici, e probabilmente saranno dolori.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Amici 2016, Maria De Filippi gioca la carta Morgan. Ma c’è un limite all’incoerenza?

next
Articolo Successivo

Belen Rodriguez annoiata e tesa da Fabio Fazio, che le ricorda quando fu scartata al provino per Che Tempo che fa (FOTO)

next