Paura all’aeroporto di Torino Caselle. Alle 6.45 circa della mattina del 19 febbraio un aereo Avro RJ85 di Air France in partenza per Parigi è stato evacuato dopo che il motore ha preso fuoco in accensione, probabilmente a causa di un eccessivo carico di carburante. Nessuno dei passeggeri è rimasto ferito e l’incendio è stato spento dalle squadre di vigili del fuoco presenti allo scalo.

A bordo del velivolo si trovavano 44 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio. La maggior parte dei viaggiatori è ripartita per Parigi con un altro volo alle 10. I passeggeri che invece avrebbero dovuto fare soltanto scalo a Parigi, perché diretti verso altre destinazioni, sono già stati fatti imbarcare su altri voli. Ritardi contenuti per gli altri aerei in partenza, dovuti alle operazioni di spostamento dell’aereo danneggiato, ma in breve l’operatività dello scalo torinese è tornata completa. Sull’accaduto indaga la polizia.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Unioni civili, Bergoglio: “Il Papa è per tutti, non si immischia nella politica italiana”. E su Trump: “Pensa a fare muri, non è cristiano”

prev
Articolo Successivo

Vercelli, “torture, soprusi e orrori” in casa di cura: 18 arresti per maltrattamenti su anziani e disabili

next