Il record precedente era stato raggiunto con una formazione di 122 paracadutisti: stavolta, invece, ne sono arrivati 202 da tutto il mondo: Francia, Italia, Germania, Stati Uniti, Russia e Brasile. Martedì si sono incontrati e lanciati insieme da un aeroplano in California, in corrispondenza della città di Perris, da circa 2mila metri d’altezza. Patrick Passe, il francese che ha organizzato l’evento, ha raccontato ai media che l’80 per cento dei paracadutisti che sono accorsi per battere il record mondiale era formato da esperti. L’effetto di questa catena umana in volo, tra cordinazione e abilità, è impressionante

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Colosseo, Franceschini: “Nessuno tocca i diritti dei lavoratori, ma ora cambiare le regole”

next
Articolo Successivo

Calcio, la partita stellare di Neymar: tunnel, stop di tacco, 4 gol e un balletto per festeggiare

next