Ogni martedì, alle 22.00 su Sky Arte HD (canali 120 e 400 di Sky) un nuovo grande appuntamento con la street art: la serie ‘Muro’ curata da David Diavù Vecchiato e prodotta da Sky Arte HD e da Level 33, in collaborazione con Il Fatto Quotidiano che partecipa con i suoi giornalisti.

‘Muro’ accosta a otto località italiane l’esperienza dei più importanti artisti della street art (Nicola Verlato a Roma, Rak&Bezt a Caserta, Ella&Pitr e Elian Chali a Gaeta, Jim Avignon a Ravenna, Axel Void a Mosciano Sant’Angelo (TE), Zio Ziegler ad Arcevia, Gary Baseman a Giffoni Valle Piana e Buff Monster a Olbia), chiamati a realizzare un’opera che ambisce a divenire icona della zona prescelta. Che sia fra le aree più a rischio di degrado urbano, un sito abbandonato oppure una località turistica, ogni spazio si è arricchito di un capolavoro di street art nato grazie alla storia del luogo e alle suggestioni fornite all’artista dagli abitanti del quartiere.

La street art è ovunque nelle nostre città. Fateci vedere come ha salvato dalla bruttezza i palazzi grigi del vostro quartiere, o i capannoni delle periferie, o come porta vitalità in centri storici un po’ in declino. Per chi volesse saperne sulla serie “Muro” altro materiale, interviste, video, foto, sono disponibili in esclusiva sull’applicazione MIA del Fatto Quotidiano.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Suq delle Culture, arriva a Milano il bazar dei popoli all’insegna del dialogo fra popoli e generazioni

next
Articolo Successivo

Rai, Freccero: “Renzi la vuole come l’Eiar: conformista e che dica che tutto è bello”

next