Atteso per un dibattito sui Marò l’eurodeputato leghista, Gianluca Buonanno, si presenta al raduno di Casapound a Castano Primo (Milano) con la maschera della Merkel facendone una brutta e offensiva imitazione: “Voglio i Si-Ariani”. “Io qui mi sento a casa”, ha poi spiegato l’onorevole puntualizzando che: “La Lega e Casapound possono andare benissimo d’accordo, e preferisco Casapound a chi come il Pd sta coi Casamonica”. Nei due giorni di manifestazione del movimento politico di estreama destra ha accolto dunque il secondo esponente leghista (dopo Volpi) che su una possibile alleanza alle prossime elezioni ha spiegato: “E’ una cosa che deciderà il segretario federale Salvini insieme ai vertici di Casapound, vedremo quali potranno essere le strategie future. Io qui mi sento a casa e preferisco Casapound a quelli dell’estrema sinistra che sinceramente mi fanno schifo”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Air Force One, Renzi ordina un nuovo jet per voli di Stato a raggio ‘ultra-lungo’

prev
Articolo Successivo

Voli di Stato, Letta si chiama fuori: “Il nuovo aereo blu? Non l’ho deciso io”

next