È fatta. Mario Mandzukic, attaccante croato dell’Atletico Madrid, vestirà bianconero. Ieri il direttore sportivo della Juvenuts Beppe Marotta è volato nella capitale spagnola e ha raggiunto l’accordo con l’ex Bayern Monaco: secondo Sky il centravanti guadagnerà 3,5 milioni di euro a stagione per tre anni, con un’opzione per il quarto. Nelle casse dei colchoneros andranno circa 18 milioni di euro. Per la firma bisogna aspettare ancora qualche giorno, ma le visite mediche sono già state fissate per il 22 di giugno.

A Milano, sponda rossonera, si intensificano i contatti con il centrocampista del Monaco Geoffrey Kondogbia. Il club è vicinissimo all’acquisto e nei prossimi giorni potrebbe mettere a segno il secondo colpo della sessione estiva di calciomercato, dopo il sempre più possibile arrivo dell’attaccante del Porto Jackson Martinez. Ieri l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani è volato nel Principato per la seconda volta per trattare l’acquisto del giocatore francese. Il Monaco chiede 35 milioni di euro, i rossoneri ne offrono 30.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calciomercato Roma e Lazio: arriva Falque e Sabatini offre 30 milioni per Carlos Bacca. E’ Pato la pazza idea di Lotito

prev
Articolo Successivo

Calciomercato Inter: preso Kondogbia per 35 milioni. Resta il sogno Salah

next