Il segretario della Lega Nord Matteo Salvini arriva a Livorno e parte la contestazione con cori, lancio di uova e pomodori. “Siamo tutti clandestini”, “Salvini vattene”. Questi alcuni dei cori rivolti al leader leghista che ha filmato le proteste con il suo ipad e ai manifestanti ha risposto così: “I clandestini ospitateli a casa vostra“. Dopo un breve comizio il segretario del Carroccio, scortatissimo dalle forze dell’ordine, è partito alla volta di Fucecchio, prossima tappa del suo tour elettorale  di Emilia Trevisani

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, Di Battista (M5S): “Da Renzi luoghi comuni. Lasci fare a chi ha onestà”

next
Articolo Successivo

Migranti, Pisapia: “Vanno distrutte le barche con un intervento militare in Libia”

next