Il vicesegretario Pd, Debora Serracchiani, è intervenuta oggi dal palco della Leopolda di Firenze: “Questa manifestazione e quelli che erano in piazza ieri, possono lavorare insieme per cambiare il Paese”. A seguirla, nel fitto susseguirsi di brevi discorsi (massimo 5 minuti per ogni ospite), il ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi: “E’ un onore per me portare a casa una riforma costituzionale che abbiamo pensato qui anni fa, come la legge elettorale che dia un vincitore e che garantisca la governabilità a chi vince”. Infine il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti: “Su 100 contratti di lavoro, 85 sono co.co.co, co.co.pro, l’altro 15 è perfetto: è la Ferrari, ma ce l’hanno solo in 15. Noi vogliamo un contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti che sia conveniente, anche dal punto di vista regolamentare”  di Max Brod

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Leopolda 2014, Renzi rottama il Pd e parla ai fedelissimi: “Il partito siamo noi”

prev
Articolo Successivo

Leopolda 2014: Davide Serra è il nostro termometro

next