“E’ stata una frase infelice”. Con queste parole il vice-presidente della Regione Lombardia, Mario Mantovani (Fi) replica alle accuse sulle promesse fatte in campagna elettorale, in merito a “segnalazioni” per posti di lavoro. L’opposizione di centro-sinistra, appoggiata dal M5S, ha chiesto un passo indietro dell’assessore alla Salute Mario Mantovani (Forza Italia), anche per “non essere intervenuto tempestivamente nel rimuovere i soggetti inquisiti” nell’ambito del filone sanitario dell’inchiesta Expo, ma la mozione di censura è stata respinta (45 voti contrari e 29 favorevoli). In aula, il governatore Roberto Maroni ha annunciato le linee guida per la riforma della sanità lombarda: “Il testo sarà pronto entro fine giugno”. E dopo le numerose inchieste sulla sanità lombarda, il presidente della Regione ha replicato all’opposizione che chiedeva “discontinuità”: “I direttori generali li nomino io. Non voglio delegare responsabilità mie, ad altri”. Ma la poltrona di Mantovani continua a scricchiolare: Maroni ha infatti auspicato l’accorpamento tra l’assessorato alla Sanità e alla Solidarietà Sociale”, e non ha escluso un rimpasto di giunta  di Francesca Martelli

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mose, una domanda semplice: ma che mestiere ha fatto Gianni Letta?

next
Articolo Successivo

Piemonte, ecco la giunta Chiamparino: la carica degli ex sindaci arriva in Regione

next