La storia e le ripercussioni dello scoop che è valso il Pulitzer al Guardian e al Washington Post per il “servizio pubblico” reso al mondo: quello che in Italia è noto come Datagate non è semplicemente un affare diplomatico che investe lontane cancellerie internazionali, ma un grande esempio di come il giornalismo possa contribuire a formare una società più informata e a renderla “libera”. Partecipano James Ball (The Guardian), Fabio Chiusi(giornalista freelance), Carola Frediani(co-fondatore Effecinque.org), Annie Machon(direttrice The Courage Foundation), Omar Monestier (direttore Messaggero Veneto). Segui in diretta l’evento in streaming. Ecco il programma completo

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Giovani e informazione, Censis: “Siamo entrati nell’era biomediatica”

prev
Articolo Successivo

Festival Giornalismo Perugia, Moses blog: seguire la guerra in Siria e diventare fonte

next