ecoalternativeOggi a Taranto si parlerà di Ilva, bonifiche ed ecoriconversione.

L’iniziativa è organizzata da PeaceLink e fa il controcanto alla “cabina di regia per le bonifiche” che si terrà domani nel capoluogo jonico.
Alle ore 15 nella sede universitaria in Città Vecchia verranno presentate alcune tesi di laurea e un approfondimento sul caso del quartiere svedese di Hammarby Sjostad. Questo quartiere era venti anni fa per Stoccolma ciò che per Taranto è oggi il quartiere Tamburi: una zona degradata e inquinata. Adesso il quartiere di Hammarby Sjostad è stato bonificato e riqualificato
Il 2 luglio di quest’anno se ne è parlato a lungo di questo quartiere in un incontro all’Università e così è nata l’idea di andare a studiarlo, realizzando un apposito video-documentario che sarà presentato oggi a Taranto (e qui su il Fatto Quotidiano) in anteprima nazionale.
 
Il video è un esempio per tutte le città inquinate che vogliano rinascere. Dimostra come in Svezia sanno fare delle eco-riconversioni che qui in Italia dobbiamo studiare e imparare a realizzare.
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

La diga di Baldwin Hills Dam, cinquant’anni dopo il crollo

prev
Articolo Successivo

Terra dei Fuochi: dopo 20 anni lo Stato riduce in monnezza tre miliardi di crediti

next