————–

————–

Catfight tra Daniela Santanchè e Roberto Formigoni sulle motivazioni della rottura del Pdl. L’ex governatore della Lombardia precisa: “Berlusconi è venuto a chiedermi di entrare in lista nel Pdl”. E sottolinea che la scissione è avvenuta perchè molti non erano disponibili ad accettare un “onnipotente” che governava per tutti. Ma la Santanchè ribatte: “Hai governato per 20 anni, non mi sembravi molto democratico, ti chiamavano il Celeste. Tu sei stato eletto perché Berlusconi ha deciso di metterti in lista”. Ma quando Travaglio ricorda l’inserimento in lista di Nicole Minetti, Formigoni attribuisce le colpe a Berlusconi

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Travaglio su scissione Pdl: “Qual è la novità del Nuovo Centrodestra?”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, le vignette di Vauro sulla decadenza di Berlusconi

next