Lui è Fabio Riva, ex vicepresidente dell’Ilva. Latitante a Londra in attesa di estradizione, è accusato di associazione a delinquere finalizzata al disastro ambientale. E’ al telefono con il legale dell’azienda Francesco Perli, anche lui indagato, e stanno parlando delle “ambizioni politiche” del loro nemico numero uno: Giorgio Assennato, direttore dell’Arpa, che con la sua relazione tecnica sull’emergenza benzo(a)pirene a Taranto sta intralciando le attività del polo siderurgico. Nel frattempo a Roma è in discussione l’Autorizzazione integrata ambientale e i vertici del siderurgico premono sugli uomini del ministro Prestigiacomo per sveltire l’iter del dossier, scritto dalla stessa Ilva, come rivela l’avvocato Perli intercettato al telefono con Riva  di Lorenzo Galeazzi e Francesco Casula. Montaggio di Samuele Orini

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grillo: “Larghe intese? Presa per il culo, già decise prima delle elezioni”

next
Articolo Successivo

Elezioni regionali, Basilicata al voto dopo lo scandalo dei rimborsi ai consiglieri

next