Come semplice cittadino e uomo di buona volontà, chiedo umilmente al Presidente della Repubblica, al Parlamento e al Senato della Repubblica di proclamare una nuova giornata festiva nazionale per celebrare i migranti, l’accoglienza e la pace tra i popoli. 

La nuova Festività nazionale avrebbe un alto valore simbolico, ricorderebbe a tutti gli italiani, senza alcuna distinzione, che tutte le donne e gli uomini del mondo, anche i più infelici e sfortunati, hanno il diritto di cercare una vita e un lavoro migliore fuggendo dalle guerre, dalle dittature, dalla fame e dalla miseria. La giornata celebrerebbe l’universalità dei diritti dell’uomo e della persona, e il diritto alla vita (troppo spesso tragicamente tradito) di milioni di migranti e rifugiati.

Sarebbe una giornata della memoria in ricordo e in onore di chi ha perso e perde la vita per cercare la libertà e la possibilità di vivere una vita dignitosa; e sarebbe anche una giornata di promozione della pace e della tolleranza umana, contro le guerre, le dittature e la miseria. Una giornata di speranza, di solidarietà e di apertura verso le genti del mondo che soffrono di più, che non hanno diritti e dovrebbero invece averli. La giornata potrebbe cadere magari anche in concomitanza con una festa religiosa: forse Papa Francesco sarebbe contento di celebrare insieme la vita, l’accoglienza e la tolleranza laica tra tutte le donne e gli uomini di buona volontà e la fede religiosa.

Chiedo a tutte le persone di buona volontà di riflettere, ed eventualmente di promuovere questa proposta in tutte le forme loro possibili.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Immigrati, Consiglio d’Europa boccia la politica ma invoca “solidarietà”

next
Articolo Successivo

Naufragio Lampedusa, tre mesi fa l’ultimo accordo Italia-Libia. Sulla carta

next