Da “il nord non tira più” a “non ha perso solo la Lega“. Botta e risposta a distanza, oggi al Pirellone di Milano, tra il coordinatore regionale lombardo del Pdl, Mario Mantovani e il segretario della Lega Nord Roberto Maroni. L’analisi sul voto amministrativo contrappone le posizioni di presidente e vicepresidente della Lombardia, intervistati dai cronisti a margine della seduta del Consiglio regionale. Maroni ha poi parlato del risultato di Treviso, dove Giancarlo Gentilini è stato sconfitto, come di una ennesima conferma del fatto che la Lega ha bisogno di un forte rinnovamento. Sulla diatriba in corso da giorni con Umberto Bossi ha detto che c’è stato un chiarimento franco: “Ci siamo detti tutte le cose che dovevamo dirci da tempo”  di Alessandro Madron

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Flop Pdl, Brunetta alla giornalista: “Autocritica? Ogni notte pensando a lei”

next
Articolo Successivo

M5S, Prodani: “Grillo? Alcune dichiarazioni mettono in difficoltà”

next