Un tour de force durato oltre 13 ore ha sciolto in tarda notte ogni ragionevole dubbio numerico. L’ex senatore della Margherita Enzo Bianco tornerà a sedere a Palazzo degli Elefanti. “Sono nuovamente il sindaco della primavera di Catania, sono felice perché abbiamo vinto al primo turno” come ha commentato a caldo il neo sindaco, già primo cittadino negli anni 90 alle pendici dell’Etna. La vittoria è arrivata al primo turno con un percentuale del 50,5% dei voti, seconda piazza per l’uscente della coalizione del centro destra Raffaele Stancanelli, anch’egli in passato senatore. Il dato maggiormente analizzato, anche da parte del Governatore Rosario Crocetta, è però quello riguardante il M5S che con il suo candidato Lidia Adorno si è fermato ad uno striminzito 3,2%, “A livello siciliano sono attivi e responsabili”, ha detto Crocetta, “però la gente elegge partiti e movimenti per governare. Il fatto che loro abbiano paralizzato a livello nazionale la formazione del governo credo sia una ragione vera del loro calo. Anche il Pdl è in difficoltà, si sta destrutturando il sistema di potere” . Alla domanda di un eventuale trasferimento del “sistema di potere” da una parte all’altra, chiaro riferimento al Movimento del “Megafono” creato dall’ex Sindaco di Gela che sta monopolizzando le tornate elettorali in Siclia, Crocetta replica: “Mi sembra difficile”  di Dario De Luca

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni Treviso 2013, crolla la roccaforte della Lega. Gentilini chiuso nel suo bunker

next
Articolo Successivo

Flop Pdl, Brunetta alla giornalista: “Autocritica? Ogni notte pensando a lei”

next