Cinque stabilimenti balneari incendiati in poco meno di un mese. Episodi che ad Ostia lido (Roma) si ripetono dal 2007 ad oggi con le stesse modalità. Innesti, taniche di benzina e uomini incappucciati che stordiscono le guardie delle strutture. Tra gli ultimi bersagli il ristorante ‘Anema e core’. “E’ sicuramente doloso, anche se non conosciamo la matrice – racconta il proprietario Antonello Ricci – Non abbiamo mai subito minacce, né conosciamo nessuno che paga il pizzo“. Eppure i dati parlano chiaro. E se i proprietari – forse perché sotto scacco – negano la presenza di organizzazioni di tipo mafioso, la lettura dei comitati cittadini è un’altra:  “Tutti questi locali incendiati hanno il sapore di racket, o qualcuno che vuole rilevare attività per il riciclaggio di denaro sporco, scoraggiando chi lavora sul territorio”, sostengono i cittadini intervenuti a un incontro sul tema. “La colpa è anche dell’illegalità istituzionale,  con la miseria, l’assenza di spazi culturali, Ostia è diventata negli anni terreno fertile per le mafie“, chiosa uno dei candidati alla presidenza del municipio  di Chiara Ingrosso, riprese e montaggio di Irene Buscemi

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Comunali, nella Brescia del Giro d’Italia la sfida è fra Pd e Pdl

next
Articolo Successivo

FattoTv, ‘Fuga dal voto’. Diretta streaming alle 14,30 con le firme del Fatto

next