In occasione della visita di Silvio Berlusconi a Bari, Patrizia D’Addario lancia il suo appello perché avvenga un chiarimento. Intervistata da Antonio Massari, la donna afferma: “Sarei felice di incontrare Berlusconi per un chiarimento, perché sono stanca di subire ingiustizie sotto il profilo giuridico e morale. Sono contenta che lui viene a Bari, nella mia città, in questi due giorni”. E aggiunge: “Mi farebbe molto piacere avere un invito ufficiale per poter chiarire l’inferno che ho vissuto in questi quattro anni e mezzo. Se mi fosse data la possibilità di chiarire questi aspetti e quello che ho dovuto subire, lo farei volentieri”. Patrizia D’Addario conclude: “Voglio questo chiarimento, perché questa storia è come un filo doppio che ci lega”  di Antonio Massari, montaggio di Gisella Ruccia

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

No ad un burattino al Quirinale. Firma la petizione di Franca Rame e Dario Fo

next
Articolo Successivo

Pd, Barca: “A sinistra il partito già c’è”. Suo documento a Bersani, Renzi e Vendola

next