Dopo il successo dello scorso giugno, Bologna Vintage Market torna in città con una seconda edizione: all’insegna dello stile e della creatività si propone come occasione ideale per la scelta dei regali di Natale, con tanto di benedizione da parte della presidente del Quartiere San Vitale Milena Naldi, che in sede di conferenza stampa sembra  appoggiare calorosamente il progetto, in quanto conferma di un dialogo in continua crescita tra piccole imprese e istituzioni locali.

L’appuntamento per tutti gli appassionati di vintage e remake sarà tra venerdì 7 e domenica 9 dicembre a Palazzo Turbertini, dimora storica e di pregio, attualmente oggetto di un’importante opera di ristrutturazione, finalizzata alla creazione di spazi commerciali e appartamenti in una sorta di sinergia tra il recupero di un prodotto e il recupero di uno spazio.

L’ingresso libero e ben trentacinque espositori al piano terra, permetteranno ai tanti bolognesi e turisti che affolleranno le strade del centro storico di scoprire un angolo di Bologna normalmente chiuso al pubblico, che per l’occasione apre i battenti trasformandosi da cantiere di fatto in cantiere di idee. E’ in questo contesto  che saranno esposti gli abiti, le borse, gli occhiali, i cappelli, gli accessori e i tanti articoli presentati da negozianti, collezionisti, artigiani locali e non.

Quest’edizione sarà impreziosita dalla mostra “Profumo di donna”, curata e allestita da Maria Grazia di Collage Vintage, e dedicata ai messaggi pubblicitari rivolti al pubblico femminile italiano negli anni Cinquanta.

Dagli annunci per le massaie e le mogli perfette, fino alle réclame ispirate alla crescente importanza della moda e al conseguente irrompere sulla scene delle dive, i prodotti esposti racconteranno di un universo in evoluzione e di un ruolo, quello della donna, destinato in quegli anni a un mutamento radicale lungo la rotta dell’affermazione e dell’autonomia.

Altri momenti all’insegna del gusto e della creatività faranno naturale contrappunto alla sezione espositiva e permetteranno di calarsi nell’atmosfera migliore per trovare il regalo giusto, o anche solo di spendere un paio d’ore in un ambiente stimolante, già di per sé meritevole di una visita.

Per info: www.bolognavintagemarket.it

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rap Mayhem Festival, la lunga notte dell’ hip hop americano al Tpo

next
Articolo Successivo

Imitationofedeath, Ricci/Forte in esclusiva ai Teatri di Vita

next