Sono volate monetine al termine della direzione nazionale del PD, dove militanti dell’USB, insieme ad altri sindacati di base, esponenti del comitato “No debito” e di altri movimenti e partiti, al grido di “l’articolo 18 non si tocca”, contestano gli esponenti del PD. Partiti da piazza di Montecitorio, dove era stato organizzato il presidio romano per la giornata nazionale di mobilitazione contro le politiche economiche e sociali del Governo, indetta nel percorso verso lo sciopero generale del 22 giugno,  i manifestanti hanno raggiunto in corteo via S. Andrea delle Fratte, dove è in corso la Direzione del PD, e proseguono nella protesta contro il rinnovato appoggio del PD al Governo Monti di Manolo Lanaro

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Camusso: “Fornero ha passione per i licenziamenti”

prev
Articolo Successivo

La Fiom e la foto del Parco dei Principi

next