Torna a tremare la terra nell’Appennino forlivese. Una scossa di magnitudo 3,3 della scala Richter è stata avvertita dalla popolazione alle 7.50. L’epicentro, ad una profondità di 29 km, è stato calcolato tra la valle del Rabbi e del Montone, esattamente tra i comuni di Portico, Rocca San Casciano e Premilcuore. Il sisma è stato avvertito anche nelle vicine località di Civitella, Santa Sofia, Galeata, Modigliana, Tredozio e Dovadola., nonché da diverse persone a Forlì e Forlimpopoli. Per ora non si segnalano danni a cose o persone.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Svolta alla Omsa, Atl group assumerà metà delle operaie ora in cassa integrazione

next
Articolo Successivo

La Dia trova casa a Bologna. Concesso gratuitamente un immobile dal Comune

next