Da “Partite & partiti”. Roma-Juve finisce con un pareggio al cardiopalma. Buffon strega Totti dal dischetto e conserva l’imbattibilità dei bianconeri. Ma se si vola con la mente alle sfide di 7-8 anni, con Totti giovane, si capisce il declino del calcio. Ieri infatti Roma-Juve è stata un partita viva, ma tecnicamente piena di errori. Intanto Gianni Petrucci prepara “il tavolo della pace”, ma senza il presidente della Lazio Claudio Lotito. Un tavolo di facciata: “Voglio vedere se metteranno in discussione tutta Calciopoli”. Ma il calcio all’estero non se la passa meglio: dagli scandali in Croazia e Polonia fino agli occhiolini sospetti in Champions League. Resta la sorpresa Udinese. Spende un ventesimo della Juve ed è in testa a pari merito.
di Oliviero Beha

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Piazza Fontana, contestazione a Podestà

prev
Articolo Successivo

Trenitalia taglia i treni notturni. E a Milano parte la protesta a oltranza

next