Primo appuntamento con “Sostiene Loretta”, la rubrica del fattoquotidiano.it con Loretta Napoleoni. In questo primo appuntamento l’economista interviene sulla scelta del premier greco di indire una consultazione popolare sul piano di aiuti europei. In realtà – secondo Napoleoni – il referendum di Papandreou è sulla moneta unica e il governo ellenico ha già deciso di andarsene dall’Eurozona. Non sta meglio l’Italia che – come sostiene la docente – entro Natale si troverà nella stessa situazione di Atene. Il rimedio? “Un default controllato, sullo stile di ciò che fece l’Islanda”  di Loretta Napoleoni

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Beha: “Chi rottamiamo prima, l’Inter o il Pd?”

prev
Articolo Successivo

Parenzo: “Viva Santoro, abbasso Vespa”

next