Durante il Consiglio Regionale lombardo, il capogruppo dell’Idv, Stefano Zamponi ha consegnato a Nicole Minetti una t-shirt con scritto “finché non vedo non credo”. Una risposta alla maglietta indossata dalla collega qualche giorno fa, nelle vie dello shopping milanese con una viostosa scritta: “Senza t-shirt sono ancora meglio”. La consigliera ha ritirato il regalo, abbozzando un sorriso, mentre Zamponi commentava così il gesto: “Un po’ di ironia e  di sarcasmo di fronte ad un atteggiamento spavaldo di Minetti”. La prima risposta alla maglietta dell’ex igenista dentale del premier era arrivata due giorni fa da alcune esponenti del suo partito, che hanno indossato al convegno del Pdl a Cortina d’Ampezzo una t-shirt con la scritta “E’ una questione di stile…”. Il gruppo di militanti era capeggiato dall’assessore veneto all’Istruzione Elena Donazzan, che aveva spiegato: “Quella maglietta lancia un messaggio negativo per le donne, ai figli. Credo che la politica debba migliorare la società”.  di Franz Baraggino

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Telese: “Vi racconto Silvio nel bunker”

next
Articolo Successivo

Paniz: “Berlusconi ha avuto comportamenti eccessivi”

next