Giorgio Oldrini, Sindaco di Sesto, ha personalmente comunicato a Penati la notizia letta dalla agenzie dell’avviso di garanzia da parte della Procura di Monza. Confermando il diritto dei cittadini ad una giusta difesa ed unitamente all’augurio per una favorevole soluzione della vicenda, Oldrini sottolinea il fatto che nessuna azione o intervento sia mai stato legiferato dal Sindaco né dalla Giunta Penati sull’argomento dell’ex area industriale Falck durante gli anni in questione, e ribadisce che se ci fossero mai state avvisaglie di una qualche irregolarità, sarebbe stato il primo a rivolgersi direttamente alla Magistratura. di Giovannij Lucci

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Gaetano Ferrieri, il presidio sotto Montecitorio

prev
Articolo Successivo

È la stampa, bellezza! “Papa e Tedesco: Il derby delle manette”

next