Non si sbilancia sulla giunta chelo affiancherà e la annuncerà solamente alla prima seduta del Consiglio comunale. Virginio Merola, fresco di elezione a sindaco di Bologna, ha però rinnovato l’assicurazione che “il vicesindaco sarà una donna”. L’ipotesi più probabile è quella di Amelia Frascaroli, leader della lista sostenuta da Sel che ha raccolto oltre il 10%. “C’è la Frascaroli – ha tagliato corto Merola – ma ci sono anche altre persone, lo diremo tutti insieme alla prima seduta del Consiglio. La giunta sarà un equipaggio fantastico fatto da molti giovani e molte donne”.

Nella sua prima giornata da sindaco eletto, Merola ha sentito il commissario straordinario Annamaria Cancellieri, e visitato il centro anziani Casa del gufo, in attesa di partecipare, alle 18.30, alla festa in piazza Santo Stefano.

Da domani si prenderà qualche giorno di riposo al mare insieme alla moglie, in attesa che la Commissione elettorale lo proclami sindaco.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Donini: “Devono saper perdere”

next
Articolo Successivo

Il risultato delle elezioni a Bologna: il commento di STEFANO BONAGA

next