Domenico, detto Mimmo Scilipoti, deputato di Iniziativa Responsabile, raggiunge la Camera alla chetichella, mentre un gruppo di ‘suoi’ Reponsabili insieme ad ex finiani, ex democratici e pidiellini, celebrano le nomine a sottosegretari a Palazzo Chigi con il premier Silvio Berlusconi. Scilipoti ha un tono dimesso: “Responsabili, vorrei tutti più responsabili”, ripete ai microfoni de ilfattoquotidiano.it. I nove sottosegretari si dividono, c’è chi fa lo spavaldo come il sottosegretario all’Economia Bruno Cesario (deputato di IR), il diplomatico come l’on. Roberto Rosso (Pdl) finito all’Agricoltura e chi come l’on. Catia Polidori (IR), anche lei all’Economia, ci risponde: “Con voi del Fatto non parlo dopo quello che avete scritto”.
Servizio di Carlo Tecce, riprese e montaggio Paolo Dimalio

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La Brambilla e il teatrino dell’informazione

next
Articolo Successivo

“Toghe rosse” e i berluscones si annoiano

next