Rino Fisichella, Arcivescovo e Vescovo già ausiliario di Roma, fu pronto ad assolvere il premier quando questi raccontò una barzelletta in cui vi era una bestemmia. Dichiarò allora il prelato: “E’ necessario contestualizzare in questo caso”. Così oggi, durante la presentazione del libro di Massimo Franco “C’era una volta un Vaticano” a Roma, una giornalista della trasmissione Agorà (Rai3) gli ha chiesto: “Monsignor Fisichella, secondo lei il caso Ruby va contestualizzato?”, il monsignore alla sola parola Ruby è saltato su tutte le furie: “Ma per carità: lei sta facendo una barzelletta di quello che io ho detto, questo non lo consento – e ancora – qui io parlo seriamente e non consento che mi offendiate in questo modo”.
Riprese di David Perluigi


Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Sallusti:”Gli elettori sono con B. perchè non ha mai rubato”

next
Articolo Successivo

Pdl, Gasparri: “Non sono previste iniziative simboliche”

next