Puntata di Annozero del 16 dicembre dedicata alla fiducia votata al governo Berlusconi e agli scontri avvenuti nella capitale due giorni prima. Come consuetudine, Santoro ha dato la parola ad un ospite del pubblico, ma la ricostruzione dello studente della Sapienza ha fatto inalberare il ministro della Difesa Ignazio La Russa, che ha gridato più volte “vigliacco” e ha minacciato di andarsene dallo studio per la mancanza di contraddittorio (“non c’è neanche un poliziotto qui”). Anche il vicedirettore de il Giornale Nicola Porro è intervenuto per invitare il ministro a rimanere in trasmissione.
Guarda la seconda parte del video.
Durante la stessa puntata, La Russa è stato protagonista di uno scontro verbale anche con il leader di Italia dei Valori Antonio Di Pietro.
Tratto dal canale YouTube di Trarco Mavaglio.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Lo show in radio di Scilipoti

prev
Articolo Successivo

Sbatti il mostro in prima pagina

next