I compari lo chiamano Cenzo. Per anni ha vissuto, impunito, alle porte di Milano. Sì perché Vincenzo Mandalari è uno dei tanti padrini alla milanese. Uno di quelli coinvolti nel blitz del 13 luglio scorso. Oggi è latitante. Un tipo tosto capace di curare i propri interessi qui al nord. Cemento, ovviamente, ma anche locali nel pieno centro di Milano. Il suo buen retiro da anni è stata la villa bunker di Bollate. E proprio da qui parte la seconda punta de La Terra sporca, la videoinchiesta del fattoquotidiano.it sulla presenza della ‘ndrangheta al nord. Si parla di impresa. Quella collusa e quella vittima dei voleri mafiosi. Quella, ad esempio, che in primo grado, e non era mai capitato, viene condannato per 416 bis. E quella che subisce. E, a volte come in questo caso, racconta. Tratteggiando uno scenario foschissimo che s’immaginerebbe nelle più profonde zone calabresi e non alle porte di Milano. E’ la storia di Gaetano, imprenditore sotto scacco.  Di Lorenzo Galeazzi e Davide Milosa

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

L’intervento di Beppe Grillo a Terzigno

next
Articolo Successivo

Scontri tra studenti e polizia a Roma

next