Architetto e urbanista, Stefano Boeri ha lavorato nei principali progetti urbanistici che coinvolgono la metropoli. Un’attività che secondo lui gli ha consentito di maturare delle competenze maggiori sulle problematiche della città rispetto agli altri candidati. “Da architetto ho visto da vicino alcune vicende importanti e ho toccato con mano il livello infimo della politica che governa Milano”. CLICCA QUI PER COMMENTARE.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Primarie a Milano, parla Valerio Onida

next
Articolo Successivo

Tornano i presìdi contro il racket degli alloggi

next