» Storia di Copertina
lunedì 10/04/2017

Ciarlatani, paramedici e stregoni della morte

Ciarlatani, paramedici e stregoni della morte

“Ciao Germana, ti mando un aggiornamento: il neo non migliora. È ancora più gonfio, sanguina e fa male. Forse non ho capito niente dei segnali che arrivano. E lui peggiora”. Sono le parole che Marina Lallo, una donna di 54 anni scrive al suo medico di base, la dottoressa Durando che per 9 anni l’ha […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Società

Pensiero o azione? Politica e politologi separati in casa

Storia di Copertina

“Le istituzioni si facciano un esame di coscienza”

Storia di Copertina
sofferenze

L’eredità in Italia: le famiglie povere sono raddoppiate

di
Il mondo travolto dai soldi troppo facili
Storia di Copertina

Il mondo travolto dai soldi troppo facili

di
“Con la tv la tragedia umana diventa oggetto di consumo”
Storia di Copertina
L’intervista

“Con la tv la tragedia umana diventa oggetto di consumo”

di
Non è mai troppo tardi per trovare l’assassino
Storia di Copertina
Cold case all'italiana

Non è mai troppo tardi per trovare l’assassino

I commenti per questa discussione sono chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×