/ / di

Stefano Iannaccone e Giorgio Velardi

Articoli di Stefano Iannaccone e Giorgio Velardi

Palazzi & Potere - 9 dicembre 2015

Pd, che fine ha fatto? I fondatori delusi: “Tradite idee della base, non era questo il progetto iniziale”

C’è chi parla di “un Partito democratico diventato di destra con una scelta di campo precisa”. Chi sottolinea il “tradimento delle idee della base e l’assenza di democrazia interna”. E ancora chi, con toni meno polemici ma comunque fermi, chiede “un maggior radicamento sul territorio per evitare di mobilitare il partito solo nei periodi elettorali”. Il senso, […]
Palazzi & Potere - 17 novembre 2015

M5S, Grillo toglie il nome dal simbolo: ma per i parlamentari il leader resta lui

“Un gesto di grande coerenza”, per qualcuno addirittura “straordinario”, che “dimostra il suo spessore umano prima ancora che politico”. I parlamentari del Movimento 5 Stelle (M5S) giudicano così la decisione di Beppe Grillo di aprire una votazione sul suo blog per eliminare dal simbolo qualsiasi riferimento al capo politico del movimento. Due le opzioni sulle quali […]
Camera - 4 novembre 2015

Corte costituzionale, Barbera e Sisto per Pd e Fi. Prove d’intesa anche con il M5s

Dopo oltre 30 fumate nere, forse questa volta potremmo esserci davvero. In pista verso il traguardo della Corte costituzionale c’è infatti qualche nome e soprattutto un nuovo metodo. I profili dei candidati già messi in campo sono quelli del costituzionalista (ed ex deputato di Pci e Pds) Augusto Barbera e del deputato di Forza Italia, […]
Palazzi & Potere - 15 settembre 2015

Italicum, la battaglia per cambiarlo: Pd, Fi, Ncd. Ecco quelli che vogliono modificare la legge elettorale

Fatta le legge, ecco il Vietnam. L’Italicum torna ad incendiare gli animi all’interno dei partiti: dal Pd al Nuovo centrodestra, da Forza Italia al Movimento 5 Stelle. Ad appena quattro mesi dalla sua approvazione, tutti si dicono pronti ad alzare le barricate sulla legge elettorale: chi per apportare modifiche sostanziali, come gli alfaniani, chi per […]
Palazzi & Potere - 8 luglio 2015

Governo Renzi e la politica estera, “linea spesso confusa o inadeguata”. Bersani: “L’Italia di Matteo non conta nulla”

Condannati all’irrilevanza. Sempre più marginali, sempre meno ascoltati. Ormai è un coro, dentro e fuori dal partito: “Non è possibile che un Paese come il nostro non riesca a pesare, l‘Italia di Matteo non conta nulla“, tuona l’ex segretario del Pd Pier Luigi Bersani, colpito soprattutto dalla mancanza di peso mostrata nell’ultima fase della crisi […]
Palazzi & Potere - 2 giugno 2015

Guerra nel Pd: minoranza contro la “svolta liberista e plebiscitaria di Renzi”

Stefano Fassina, uno tra i leader più in vista della minoranza interna, è il primo a caricare a testa bassa: «Il messaggio è chiaro, il popolo del Partito democratico non si riconosce nella svolta liberista e plebiscitaria» di Matteo Renzi. Il primo, ma non il solo. «Abbiamo giocato senza avversari tirando più di un rigore a […]
Palazzi & Potere - 29 maggio 2015

De Luca spacca il Pd, tra imbarazzati silenzi, critici indignati e accesi sostenitori

La candidatura di Vincenzo De Luca alla presidenza della Regione Campania divide il Partito democratico. Le motivazioni della sentenza della Cassazione, arrivate a 72 ore dall’apertura dei seggi, rendono la strada dell’ex sindaco di Salerno sempre più in salita. Qualora eletto, hanno stabilitato i giudici della Suprema Corte, decadrebbe automaticamente. Una grana che investe anche il premier-segretario […]
Camera - 30 aprile 2015

Italicum, scontro finale: più della metà degli oppositori Pd sta già con Renzi

Non ci sarà nessuno sgambetto. Anzi. Fatta eccezione per i vari Bersani, Cuperlo, Fassina, D’Attorre, Civati, Letta, Speranza, Epifani e Bindi, sull’Italicum quella del Partito democratico sarà una minoranza lealista. Stando infatti a un’inchiesta-sondaggio de ilfattoquotidiano.it tra i parlamentari di Area riformista, lunedì prossimo la nuova legge elettorale dovrebbe passare definitivamente senza intoppi, nonostante le proteste […]
Palazzi & Potere - 3 aprile 2015

Cooperative, trenta anni di ricchi finanziamenti a partiti e uomini politici

Ci sono quelle che finanziano direttamente la campagna elettorale di un singolo politico, foraggiandolo a seconda che si tratti di elezioni europee, regionali o nazionali. E quelle che i soldi li danno al partito, ripetutamente, con bonifici intestati alle articolazioni periferiche sparse lungo tutta la penisola. Tanto per non fare torto a nessuno. Il caso […]
Palazzi & Potere - 21 marzo 2015

Nuovo Centrodestra, oltre un terzo dei parlamentari nei guai con la giustizia

Dall’abuso d’ufficio alla turbativa d’asta fino al concorso esterno in associazione mafiosa. Reati da brivido quando toccano l’onorabilità e la fedina penale di un uomo politico. E non sono le uniche macchie. Riguardano i Nuovo centrodestra finiti a vario titolo nelle maglie della giustizia. Qualcuno è stato assolto, qualcun altro archiviato. Ma c’è anche chi è […]
Previsioni errate, stop alla responsabilità penale per i vertici della Protezione civile
Magistrati, il pasticcio del pensionamento. Csm contro Consiglio di Stato: a riposo a 70 anni

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×